Pellicole schermanti per vetri

Schermare i vetri con le pellicole solari


Un intervento di riqualificazione energetica di un edificio esistente comprende tutte quelle operazioni mirate al raggiungimento di una migliore qualità prestazionale dal punto di vista dell'efficienza energetica.

Pellicole schermanti per vetri

Gli interventi di riqualificazione energetica dunque sono in generale finalizzati a:



- contenere i consumi di energia migliorando il comfort degli ambienti interni;

ridurre le emissioni di inquinanti e il relativo impatto sull'ambiente nonchè ottimizzare la gestione dei servizi energetici.

L'involucro dell'edificio è costituito essenzialmente da elementi opachi - i muri - ed elementi trasparenti, ovvero finestre e superfici vetrate in genere.
L'illuminazione e la ventilazione naturale sono due aspetti fondamentali per il comfort degli ambienti interni ed in tal senso le finestre, punto di discontinuità dell'involucro, ricoprono un ruolo fondamentale in tale tipologia di intervento: occorre dunque attenzione non solo nella scelta dell'infisso, se l'intervento ne prevede la sostituzione, ma anche della sola schermatura dello stesso.

Pellicole schermanti per vetriLa finestra è dunque una bucatura nell'involucro dell'edificio, chiusa con un telaio in cui è presente un elemento vetrato.

Nelle aree geografiche in cui alto è il livello di soleggiamento, alle finestre sono generalmente abbinati elementi di schermatura solare esterni, ad esempio le persiane, o a scomparsa, come le tende avvolgibili: nel primo caso l'elemento di schermatura solare è rigido, costituito da un telaio con lamelle semovibili, agganciato ai lati esterni delle finestre tramite cardini.

Nel secondo caso l'elemento schermante è costituito da una tenda che si avvolge attorno ad un rullo posizionato immediatamente al di sopra della finestra e nascosto da un cassonetto.


Vantaggi delle pellicole schermanti per vetri


Pellicole schermanti per vetriEsistono poi sistemi di schermatura avanzati, costituiti da pellicole schermanti da applicare sui vetri delle finestre, che riescono ad assorbire fino al 70% dei raggi solari: ciò comporta innanzitutto una migliore vivibilità degli ambienti, grazie all'assorbimento del calore dovuto al soleggiamento ed una drastica riduzione dei costi di condizionamento pari a circa il 50%.

Esse rappresentano un'ottima scelta nell'ambito di un intervento di riqualificazione energetica o per edifici di nuova costruzione.

Intanto, vediamo com'è composta la pellicola: si tratta di un sottilissimo film in poliestere con uno spessore variabile da 0.025 a 0.35 millimetri e costituito da un certo numero di strati di poliestere incollati tra di loro.

 

 

Essi possono contenere sia sostanze coloranti che essere trattati superficialmente così da garantire ottime proprietà meccaniche, termiche ed ottiche.

Lo sputtering è un particolare trattamento in cui sulla pellicola vengono fatti fissare gli atomi del metallo, precedentemente portato ad ebollizione attraverso una corrente statica, a loro volta ricoperti da un altro strato di pellicola così da fissarli e proteggerli: in questo modo essa garantirà un'ottima protezione dai raggi solari a fronte di una maggiore durata nel tempo.

L'applicazione di un'adeguata pellicola antisolare è in grado di favorire una serie di aspetti da non sottovalutare: intanto in tal modo è possibile gestire la luce naturale in maniera tale da ridurre l'entità dell'abbaglio e quei fastidiosi riflessi sulle superfici interne ma garantendo comunque un livello di luminosità adeguato.

Pellicole schermanti per vetriIn tal modo, come più volte abbiamo detto, è possibile un risparmio energetico di non poco conto, visti i tempi di crisi economica.

L'uso di tali pellicole inoltre permette una riduzione della visibilità dall'esterno verso l'interno: questo si traduce in una maggiore cura della privacy che però non riduce affatto la visibilità dall'interno verso l'esterno.

Anche la pulizia e la manutenzione dei vetri dopo l'applicazione delle pellicole risultano particolarmente semplici da effettuare.

 

(fonte: lavorincasa.it)